Log in

M.Martina: siamo orgogliosi di essere stati i promotori della legge anti-caporalato

Il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, ha così dichiarato, oggi a Pistoia, durante un dibattito sui diritti in agricoltura.

"Noi siamo orgogliosi di essere stati i promotori, come governo, della legge contro il caporalato, che dopo anni ha fatto emergere una grande novità dal punto di vista giuridico-legislativo, con la ridefinizione del reato e l'innalzamento degli strumenti di contrasto a questo fenomeno.

Sono orgoglioso di poter dire che quella legge porta il nostro nome e che quella legge è stata votata in maniera molto ampia dal Parlamento in questa legislatura.

Questo è un fatto di enorme portata per il settore agricolo, credo riconosciuto per fortuna in maniera molto ampia anche dalle organizzazioni sindacali che sono state parte fondamentale del lavoro che abbiamo fatto.

Questo lavoro deve andare avanti, adesso noi siamo impegnati a sviluppare di più alcuni strumenti, penso in particolare alla rete del lavoro agricolo di qualità, ai piani di gestione del lavoro stagionale in alcuni territori, ad alcuni strumenti di contrasto".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.