Sicilia in Bolle 2020: Pietro Giurdanella è il primo Miglior sommelier di Sicilia

Si chiude il sipario sulla sesta edizione di Sicilia in Bolle fra grandi bollicine, molteplici emozioni e tanti importanti riconoscimenti. Nonostante le difficoltà di un anno non facile sotto diversi punti di vista, la macchina organizzativa della manifestazione che vede protagonisti l’Associazione Italiana Sommelier delegazione di Agrigento e Caltanissetta insieme ad Ais Sicilia, ha saputo dare vita ad un evento che coniugasse le eccellenze della nostra isola con approfondimenti preziosi su altri territori nazionali e mondiali, offrendo a sommelier, appassionati e wine lovers la possibilità di conoscere meglio il mondo delle bollicine e approfondirne aspetti e sfumature diverse attraverso momenti di confronto, seminari e degustazioni.

Daniele Arcangeli in corsa per diventare il Miglior Sommelier del Mondo

Sono 65 i sommelier, membri de Association de la Sommellerie Internationale, provenienti da 62 Paesi nel mondo, e tre i vincitori dei titoli Continentali, che sono pronti a contendersi il titolo di "Miglior Sommelier del Mondo ASI", il concorso che valuta l’eccellenza nella sommellerie a livello internazionale.
  • Pubblicato in cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS