Sondaggio Vinoway: solo l'8% delle aziende vinicole italiane non ha subito danni a causa della pandemia

Letto 526 Email
L'Associazione Culturale e di Promozione Vinoway Italia ha effettuato un sondaggio su un campione formato da numerose aziende vitivinicole italiane riguardante la situazione attuale causata dal COVID-19.
 
Dall'analisi è emerso che il 76% delle aziende ha affermato di aver subito danni a causa della pandemia, il 12% ha interrotto l’attività per qualche mese mentre circa l’8% attesta di non aver subito danni.



Per quanto riguarda il mercato estero, circa il 78% del campione ha esportato indipendentemente dalla pandemia, mentre il 10,3% afferma di aver interrotto l’attività di export a causa del Covid-19.

Dai risultati generali, si evince che circa il 93% delle aziende esportano in Europa Occidentale, seguita dall’America Settentrionale (77%). Il terzo  mercato preferito è l’Asia (61%). Infine il continente poco valutato per l’export del vino italiano è l’Africa.

Parlando di vendite online, più del 71% del campione afferma di credere nell’e-commerce. Di questi il 47,7% possiede e opera con una piattaforma web mentre il 23,7% ha intenzione di attivarne una. Si registra inoltre che il 18% del campione non è attualmente in possesso di una piattaforma online ma pensa di attivarla nei progetti futuri.



Dal sondaggio è emerso che le aziende vitivinicole italiane credono nella comunicazione del vino e l'80% ritiene che non si sia interrotta a causa della pandemia, anzi circa la metà di questi pensa che sia addirittura migliorata. Per quanto riguarda le misure adoperate dal Governo, circa la totalità del campione afferma che le politiche agricole ed economiche attuate nel settore vitivinicolo  non abbiano prodotto benefici.



L'ultimo dato disponibile è sulla ripresa del settore post-Covid, in cui si registra una grande fiducia da parte delle aziende e, il 76% di queste per risollevarsi ha intenzione di aderire a nuove attività ed iniziative, come ad esempio Festival Nazionali ed Internazionali, fiere ed eventi.
Ultima modifica ilMartedì, 23 Febbraio 2021 17:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.