Autore: Chiara Giorleo

Autore Vinoway

Dopo la laurea in Economia Aziendale conseguita tra Italia e Malta, si specializza in marketing e comunicazione enogastronomica con esperienze di studio e lavoro in Italia, Canada (dove ha lavorato presso la Camera di Commercio di Toronto), California (dove ha studiato Wine Marketing&Sales presso il Napa Valley College) e Regno Unito dove è stata nello staff dei Decanter World Wine Awards. Oggi lavora come critica enogastronomica freelance con collaborazioni e pubblicazioni in Italia, USA, Russia e UK; titolare del blog chiaragiorleo.com in italiano e inglese. Giudice per concorsi nazionali e internazionali come l’IWC - International Wine Challenge a Londra; referente Italia del concorso mondiale sull'enoturismo WBV - World’s Best Vineyards; co-curatrice della guida ai migliori rosati d’Italia del blog di Luciano Pignataro. Docente AIS e WSET, relatrice e guida esperta di tour enogastronomici. Certificata AIS e WSET (WSET Level 4 DIPLOMA in Wines and Spirits, Londra). Prima donna a ricevere il Premio Ezio Marchi per la comunicazione (2022). Vincitrice Premio Food Blog Award di Malvarosa Edizioni, categoria “Wine&Drink” (2016).

Post recenti di Chiara:

Il Nero d’Avola secondo Mandrarossa – Cantina Settesoli, Sicilia

By:

Ti siedi in terrazza e ti godi un paesaggio meraviglioso che ti trasporta in quel fantastico mondo che è la Sicilia. Se poi dovessi scegliere un calice, un vino...


Intervista a Cristian Specogna, miglior Vignaiolo Italiano 2023 – Vinoway…

By:

Cristian Specogna (Specogna – Azienda Agricola Specogna), classe 1987, viene da una terra vocata al vino, il Friuli-Venezia Giulia, ma forse non sarebbe vignaiolo nel sangue se nel 1963...


Vino e Tartufo

By:

È il suo momento: il tartufo è il protagonista di questa stagione e relative fiere di settore che ne esaltano caratteristiche, preparazioni e abbinamenti in un Paese, l’Italia, dove...


Alla scoperta di Terre di Balbia in Alta Calabria

By:

Quello che colpisce di Giuseppe Chiappetta è quel misto di determinazione, approccio imprenditoriale e capacità relazionali. Non a caso, dopo l’acquisto della proprietà da Venica&Venica, Terre di Balbia (Famiglia...


SOStain e la sostenibilità in Sicilia

By:

La sostenibilità non è solo argomento cruciale ma ormai imprescindibile. Su Decanter (leggi qui) si discute, tra le altre cose, di riduzione del peso delle bottiglie con l’accordo dei...


Viticoltura eroica: scambi e prospettive in Val di Non, Trentino

By:

Mai come in questa annata si è reso oltremodo interessante il proficuo scambio dal titolo “Viticoltura Eroica in Val di Non“, occasione di raccolta di interventi e testimonianze illustri...


San Leonardo 1724: vino e bellezza

By:

Tenuta San Leonardo, prestigioso nome ambasciatore della bellezza del vino italiano nel mondo, si rende protagonista anche del più recente trend nel settore: l’ enoturismo. Paesaggio mozzafiato, vini straordinari,...


Colle Ciocco in Umbria: la storia, la famiglia, i vini

By:

All’arrivo in azienda mi mostrano subito la foto del documento storico di inizio ‘900 che attesta l’attività già avviata della famiglia (Spacchetti) insieme a poche altre unità sul territorio...


VAC: l’anima artigianale della Calabria del nord

By:

Una sinergia che nasce dall’unione delle forze di vignaioli artigiani dell’Alta Calabria dove il Magliocco Dolce è protagonista di una produzione variegata già solo per estensione dei confini produttivi...


Corsi e ricorsi storici: i vini del Vesuvio, il vulcano…

By:

Nonostante la profondità delle radici storiche – sia in termini produttivi sia commerciali come provano i ritrovamenti negli scavi più e meno noti – la produzione che ruota intorno...