cibo

“U Cabanin”: il buon formaggio che si produce con il…

Diciamocelo francamente, il ritorno alla vita è particolarmente piacevole in alcune giornate. Il regno del sonno viene abbandonato con il sorriso sulle labbra e ci si avvicina con gioia...


A tavola con l’Asparago di Santena e delle Terre del…

Gli asparagi sono tornati. L’avvio della campagna di raccolta è stato ritardato a causa delle basse temperature primaverili che ne hanno rallentato lo sviluppo dei germogli; ma è iniziata...


Alessio e Simone: il sapore della gioventù

Non escludo che l’aspetto più caratteristico dei miei giri, vagabondaggi, sortite e ricognizioni gastronomiche sia quello di trovarmi davanti sempre persone nuove. Ed eccomi allora a raccontarvi dell’ultimo incontro...


“Carta di primavera” de Les Petites Madeleines

Una cosa è certa, ed è che nessuno è nato con la pentola in mano. Questi diavoli di cuochi hanno imparato a cucinare nel tempo, alcuni senza neanche conoscere...


I Due Buoi, dal centro alla Villa: in una storica…

Sono trascorsi pochi mesi dall’ultimo servizio televisivo che ho avuto il piacere di girare nel Monferrato, ed oggi eccomi ancora qui, con i piedi e il palato su questa...


Carciofo astigiano del sorì: tenero, buono e con poco spreco

Carlotta ha una sua regola ben precisa, durante la stagione di raccolta, maggio e giugno, carciofi a tavola almeno due volte alla settimana, se si può anche tre. E...


Patata dell’Alto Viterbese IGP: prodotto valorizzato con passione e tenacia

Quando raggiunsi Montefiascone nel tardo pomeriggio di fine estate, il mio pensiero primario abbracciava due temi fondamentali: la pacatezza del lago di Bolsena e un fresco Est EstEst.


Vito Centrone: considerato tra i migliori Restaurant Manager italiani all’estero

Vito Centrone inizia la sua carriera nel mondo enogastronomico presso il Ristorante “Da Tuccino” di proprietà del famoso papà Pasquale, a Polignano a Mare, in Puglia.


Carpe diem…Tincaesemper! La Tinca di Ceresole d’Alba

In provincia di Cuneo, dove le dolci colline del Roero iniziano a declinare verso la pianura, sorge il comprensorio territoriale di Ceresole d’Alba. E’ una pianura fertile che si...


Robiola di Roccaverano DOP: la produzione è cresciuta nel 2020

Nel tragico anno appena trascorso, tragico per sanità, economia e stato sociale, la Robiola di Roccaverano DOP ha vissuto a fasi alternate passando dal timore di vedere anni di...