cibo

Carpe diem…Tincaesemper! La Tinca di Ceresole d’Alba

In provincia di Cuneo, dove le dolci colline del Roero iniziano a declinare verso la pianura, sorge il comprensorio territoriale di Ceresole d’Alba. E’ una pianura fertile che si...


Robiola di Roccaverano DOP: la produzione è cresciuta nel 2020

Nel tragico anno appena trascorso, tragico per sanità, economia e stato sociale, la Robiola di Roccaverano DOP ha vissuto a fasi alternate passando dal timore di vedere anni di...


Cardo Avorio di Isola d’Asti

Se citate i cardi ad un vero piemontese quasi certamente vi sentirete menzionare l’abbinamento con la celebre bagna càuda. In effetti è più che tipico gustare la deliziosa bagna...


OLIÀ: l’olio voluto dalle donne per le donne

La femminilità e la creatività trovano oggi un’esplicita espressione attraverso un nuovo olio extravergine d’oliva, leggero e delicato, pensato e voluto dalle donne per il pubblico femminile.


Eureka, eureka: il Filetto Baciato

Forse ai giorni nostri non è più abitudine utilizzare l’espressione “Eureka” alla soluzione di un problema, o al ritrovamento di un oggetto, ma di certo un tempo non era...


Muletta, Grignolino e Grissia: eccellenze monferrine

Si chiama “Muletta” ed un pregiato salume tipico del Monferrato. Del suo nome non abbiamo certezze, sembrerebbe che sia stato coniato dai soldati piemontesi di ritorno dalla grande guerra...


Ci facciamo un panino?

Quante volte è successo che ci siamo fatti un buon panino? Tante, ne sono sicuro. Da soli o in compagnia, al bar o a casa, utilizzando ingredienti scelti o...


Le Trote di Lorenza e Andrea

Poliedrica, perspicace, spiritosa e sempre positiva. Questa è Lorenza. La conosco da anni ormai e ogni volta che la incontro il panorama di questa donna è sempre lo stesso.


Bettelmatt: gioiello di montagna

Una vera e propria “chicca” casearia del nord Piemonte, una produzione limitata, meno di 6 mila forme all’anno, realizzata solo ed esclusivamente in alpeggio tra i 1800 e i...


Ristorante Garibaldi dal 1970: a Roma una golosa sorpresa

Ha un nome singolare: “Ristorante Garibaldi dal 1970”. E prima? Prima non c’era. Era solo uno di quei casali bellissimi alla periferia di Roma, zona Prima Porta che, a...