Crostatine alla marmellata di carote e mandorle

Scritto da | Pubblicato in Le ricette e i consigli di Nonna Claudia Crostatine alla marmellata di carote e mandorle


Ingredienti per 6 persone:

– Farina di grano tenero debole g. 500;
– Tuorli 2, chiare 1;
– Burro g.250;
– Zucchero g. 150;
– Un pizzico di sale;
– 1 arancia non trattata ( oppure un limone o una bustina di vanillina a piacere);
– Marmellata di carote g. 400;
– Mandorle a lamelle g. 100.

Procedimento:

Sol piano di lavoro mettere la farina a fontana, nel mezzo lettere il burro, il sale e lo zucchero e velocemente, con le punte delle dita impastare gli ingredienti formando grossi grumi, a questo punto aggiungere  i due tuorli e la chiara d’uovo e amalgamarli rapidamente. Fare con la pasta una palla e metterla a riposare al fresco per almeno 30 minuti.

Nel caso non si trovi la marmellata di carote in commercio, ecco la ricetta:

Ingredienti per circa 400 g. di marmellata:

– 300 g. di carote belle fresche,
– 150 g. di zucchero,
– un pizzico di cannella,
– buccia di limone grattugiata.

Pulire e pelare le carote, affettarle sottili, tuffarle in acqua leggermente salata a bollore, e farle cuocere per 30 minuti, scolarle, metterle in un pentolino con due cucchiai di acqua e lo zucchero, fare cuocere a fuoco basso finché le carote saranno spappolate e la marmellata avrà preso corpo (fare la prova della goccia).  Lasciare raffreddare.

Togliere la pasta frolla dal frigo e tirarla col mattarello, allo spessore di 2 mm., con un copapasta fare dei tondi di circa 8 cm, o comunque  un po’ più grandi delle formine che starete usando,  collocare i tondi di frolla nelle formine di alluminio.

Versare un cucchiaio di marmellata e coprire il tutto con le mandorle.

Accendere il forno e quando arriva a 180° infornare le crostatine per 20 minuti

Ed ecco le crostatine fragranti: (lasciatele raffreddare)

Una variante della ricetta: sostituire le mandorle a lamelle con cocco grattugiato e caramellato.

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *