Riso fritto alla cantonese

Scritto da | Pubblicato in Le ricette e i consigli di Nonna Claudia Riso fritto alla cantonese

Ecco un vero piatto etnico, è di origine cinese, forse il più conosciuto in occidente, è buono sia caldo che freddo, perciò adatto in tutte le stagioni, ci sono oltre al riso verdure, uova, e carni, è il classico piatto svuota frigo, in quanto gli ingredienti si possono cambiare a piacere e’ buono e riesce sempre bene, basta stare attenti alla cottura del riso..

Ingredienti per 8 persone:

– riso lungo (tipo basmati) g. 500,
– 6 uova,
– 3 carote,
– 2 gambi di sedano,
– una cipolla grossa,
– 400 g. di piselli lessati,
– una fetta di prosciutto cotto da 200 g.
– un petto di pollo 400 g.
– olio di semi di arachide,
– salsa di soia,
– sale.

Preparazione:

Lavare sotto l’acqua corrente fredda il riso basmati. Mettere a bollire in una capace pentola l’acqua salata, buttarci il riso e cuocere per 10 minuti, togliere e raffreddare sotto l’acqua corrente fredda. 

Tritare la cipolla molto finemente, sbattere le uova ed aggiungervi metà cipolla tritata. Tagliare il petto di pollo a cubetti e farlo saltare nel wok velocemente in poco olio di semi, salare e metterlo da parte, tagliare a tocchetti anche le carote e il sedano e metterli nel wok dove è cotto il pollo e cuocerli, lasciandoli croccanti, salarli,ora nello stresso recipiente friggere le uova strapazzandole salare leggermente.

Aggiungere il prosciutto cotto a dadini, il pollo, le verdure, i piselli lessati al dente e la cipolla rimasta fritta a parte, per ultimo il riso, un cucchiaio di salsa di soia e mezzo bicchiere di olio di semi, fare saltare il tutto a fuoco vivace perché si insaporisca.


Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.