Log in
Rossana Lamedica

Rossana Lamedica

Da sempre curiosa verso il mondo dell’enogastronomia, decido di assecondare la mia passione e di approfondire le tematiche relative al vino diventando sommelier Ais e assaggiatrice Onav e di intraprendere un percorso formativo che mi porta a diventare assaggiatrice di olio AMEDOO, e di formaggio ONAF. 
Nel giugno del 2018 ho avuto l’onore di ricevere il Premio Vinoway al miglior comunicatore del Nero di Troia durante il 1º Concorso Miglior Sommelier del Nero di Troia.

Tenute Rubino cresce nel rispetto delle identità territoriali, culturali e umane

E’ da tempo che la terra salentina gode di un meritato interesse a livello nazionale e internazionale grazie alla bellezza dei paesaggi e a tutti quegli elementi tradizionali e tipici che hanno contribuito a amplificare il suo successo. Uno di questi è proprio il patrimonio vitivinicolo che il Salento possiede, variegato ed antico, che già in età Romana aveva contribuito a rendere questo territorio  uno dei maggiori centri di produzione ed esportazione di vini.

La Daunia: straordinaria ricchezza ampelografica

Territorio straordinario la Daunia, con la sua miscellanea di territori e climi, che spaziano dal subappennino dauno a confine con Campania e Molise, allo sperone calcareo del Gargano, naturale barriera ai freddi venti che spirano dai Balcani, fino alle bionde pianure del Tavoliere e alle saline di Margherita di Savoia.
Sottoscrivi questo feed RSS