TORCHIATO DI FREGONA: una storia di passione

Il Torchiato è un vino ottenuto da uve passite della tradizione enologica del comune di Fregona in provincia di Treviso, ma la sua produzione si estende nella zona collinare dei comuni di Sarmede e Cappella Maggiore, alle falde del bosco del Cansiglio o bosco dei Dogi e la zona di produzione rientra nella DOC "Colli di Conegliano" (dal 2011 DOCG).

Il Raboso Piave tra il passito e il Malanotte DOCG

Malanotte è il nome di un borgo medioevale, tutt’ora ben conservato, posto sulla pianura veneta a ridosso del fiume Piave. Il nome deriva da quello di una famiglia nobiliare che tra il 1600 e il 1800 estendeva vasti possedimenti nelle “grave” del Piave.

Conegliano Valdobbiadene - non servono parole basta guardarsi intorno

Esiste una strada tra le colline trevigiane dell’alta marca che dovrebbe essere percorsa da chi visita questi luoghi, perché è in grado di far comprendere il fenomeno del Prosecco. Non servono parole, basta guardarsi intorno, salire con lo sguardo i pendii delle colline, osservare il territorio vitivinicolo. Sono sicuro che quando arriverete a Valdobbiadene avrete capito tutto.

300X100: TUTTO IL VENETO IN UN CASTELLO

Riconfermato il successo dell'evento “300x100”, la cui quinta edizione ha richiamato oltre 1000 visitatori. Non solo un’occasione per conoscere il meglio della produzione vinicola regionale ma anche una possibilità di confronto tra professionisti della sommellerie.
  • Pubblicato in Eventi

La passione produce eccellenza: Il "Nasi Rossi"

Ne avevo sentito parlare, e finalmente un giorno mi sono deciso. Prendo il telefono e chiamo; dall’altra parte del filo trovo Chiara Lucchetta, figlia di Beppe che mi invita a passare a trovarla.
Non è distante da dove abito, devo arrivare poco prima di Collalto, un borgo medievale nel comune di Susegana in provincia di Treviso. Bisogna salire in cima al colle di Guarda, posto magnifico, e la casa ancor di più! Un restauro fatto ad arte di una vecchia dimora trasformata in un relais di charme in collina, il “Maso di Villa”, con sei camere immerse nel silenzio della natura.
Sottoscrivi questo feed RSS