2011.02.05 Tornata in india – Accademia Italiana della Vite e del Vino

Scritto da | Pubblicato in news

L’Accademia Italiana della Vite e del Vino apre l’anno accademico visitando uno tra i principali potenziali mercati emergenti nel settore vitivinicolo.
L’Accademia Italiana della Vite e del Vino, massima istituzione nazionale nel campo vitivinicolo, celebrerà il primo evento (“Tornata”) dell’Anno Accademico 2011 in India, incontrando le istituzioni locali e il mondo della ricerca per un inquadramento della realtà vitivinicola indiana, dell’attuale situazione di mercato, su tendenze future e problematiche tecniche.

La tornata in India si articolerà nel corso di una settimana, dal 5 al 14 febbraio, permettendo agli Accademici di visitare alcuni dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia del paese, acquisendo anche nuovi elementi di conoscenza tecnica e pratica nel settore vitivinicolo.

“L’incontro in India costituisce un momento molto importante per noi, spiega Antonio Calò, presidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, in quanto offre una possibilità unica di confrontarci con una realtà emergente nel settore vitivinicolo; in questo modo, inoltre, l’Accademia persegue pienamente il proprio obiettivo principale (che è anche quello per il quale è stata istituita, 62 anni fa, dall’allora presidente della Repubblica, Luigi Einaudi): rappresentare un punto di confronto e di discussione ma soprattutto di riferimento per tutto il mondo della vite e del vino; momenti di riflessione e di studio come quello che abbiamo organizzato in India sono indispensabili per l’analisi e l’approfondimento dei problemi e per individuare soluzioni e proposte condivisibili da tutte le componenti del settore vitivinicolo”.

L’Accademia Italiana della Vite e del Vino organizzerà le prossime tornate in Toscana, Puglia, Calabria e Veneto.

L’Accademia Italiana della Vite e del Vino è stata costituita il 30 Luglio 1949 dal Comitato Nazionale Vitivinicolo con decreto firmato dall’allora Presidente della Repubblica, Luigi Einaudi, ed eretta a Ente Morale il 25 VII 1952. L’Accademia comprende 555 membri (Onorari, Ordinari, Corrispondenti italiani, Corrispondenti stranieri, Soprannumero). Ogni categoria è a numero chiuso.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Accademia Italiana Vite e del Vino c/o Studio G. Vizioli & Associati


Benedetta Catanese
, t. 0248013658 – [email protected]

Segreteria Accademia Italiana della Vite e del Vino
, t. 0553215200, m. 3358304926


Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *