Amarone in Capitale a Trinità dei Monti

Scritto da | Pubblicato in news, press-news Amarone in Capitale a Trinità dei Monti

Si tinge idealmente di rosso la scalinata romana tra le più instagrammate d’Europa, con una due giorni all’insegna del vino principe della Valpolicella pronto a diventare l’ottavo re di Roma per 48 ore. È “Amarone in Capitale” l’evento organizzato dal Consorzio di tutela vini Valpolicella, in programma il 22 e il 23 maggio all’Hotel Hassler a Roma, in cima all’iconica stairway di Piazza Trinità dei Monti.

Per il presidente del Consorzio Vini Valpolicella, Christian Marchesini: “Dopo quasi tre anni, ripartiamo con la promozione in presenza e lo facciamo proprio dalla capitale, tradizionalmente affascinata dai vini della nostra denominazione. “Amarone in Capitale” sarà l’occasione per ritornare a dialogare con gli operatori dell’alta ristorazione e delle enoteche della città eterna e farà da prologo alla speciale anteprima “Amarone Opera Prima”, l’evento straordinario del Consorzio in cartellone a Verona dal 17 al 20 giugno, che ci vedrà al debutto anche di una inedita collaborazione con la Fondazione Arena”.

“Amarone in Capitale” aprirà domenica 22 maggio alle ore 17.00 (Terrazza Penthouse Suite, Hotel Hassler) con la presentazione del rinnovo del protocollo di intesa tra il Consorzio Vini Valpolicella e l’ICQRF (Ispettorato centrale repressione frodi del ministero delle Politiche agricole) a cui parteciperanno il capo dipartimento dell’Ispettorato, Felice Assenza, e il presidente dell’ente consortile, Christian Marchesini. Una cooperazione, quella tra il Consorzio e la Repressione frodi, avviata nel 2018 con l’istituzione di una task force anticontraffazione e ‘Amarone sounding’ a tutela della principale denominazione rossa del Veneto sul mercato domestico e internazionale.

A seguire un walk around tasting di Amarone e Valpolicella Superiore (dalle 18.00 alle 22.30, spazio ristorante stellato Imàgo del cinque stelle di piazza Trinità dei Monti) e l’aperitivo musicale al tramonto a base di Valpolicella Doc nella Terrazza panoramica Penthouse Suite (dalle 19.30 alle 22.30).  Sono invece tre gli appuntamenti della seconda giornata dell’evento del Consorzio Vini Valpolicella. Il 23 maggio, infatti, vedrà in apertura un walk around tasting di Amarone e Valpolicella Superiore delle diverse aree della denominazione (dalle 11.30 alle 19.00, Spazio Imàgo). E proprio il vino identificativo del territorio sarà il protagonista di una seconda degustazione, nella sessione “Valpolicella Superiore: l’esaltazione del terroir (11.30-12.30, Sala Sistina) guidata dal giornalista Alessandro Brizi che condurrà anche il tasting- racconto dell’Amarone della Valpolicella attraverso le sue vallate, in chiusura dell’evento capitolino (dalle 14.30 alle 15.30, Sala Sistina).

Comunicato Stampa Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.