Assoenologi, 29° Enosimposio:”L’enologo tra storia e futuro: territorio, ricerca e cultura”

Scritto da | Pubblicato in news, press-news Assoenologi, 29° Enosimposio:”L’enologo tra storia e futuro: territorio, ricerca e cultura”

Il 29° Enosimposio di Assoenologi, in programma a Pollina (PA) dal 5 al 7 luglio prossimi, si concentrerà sul tema “L’enologo tra storia e futuro: territorio, ricerca e cultura”. Questo evento vedrà la partecipazione di numerosi ospiti, tra cui rappresentanti delle istituzioni, imprenditori, esperti di mercato e comunicazione, per discutere l’evoluzione del settore enologico a livello locale e globale e il ruolo sempre più centrale dell’enologo.

Apertura e interventi principali

I lavori saranno moderati dall’enologo Giuditta Raccuglia e inaugurati da Giacomo Salvatore Manzo, Presidente della Sezione Sicilia, e Riccardo Cotarella, Presidente Nazionale Assoenologi, insieme alle istituzioni regionali, università, scuole, IRVO e ICQRF.

Focus sui giovani

Un tema chiave dell’evento sarà il rapporto tra i giovani e il mondo enologico. Il prof. Vincenzo Russo del Centro di Ricerca di Neuromarketing dell’Università IULM di Milano analizzerà questa relazione, seguito da una tavola rotonda moderata dall’enologo Maurizio Maurizi e dedicata alle prospettive dei giovani. Tra i partecipanti alla discussione ci saranno la giovane imprenditrice Gabriella Favara, Flora Mondello, Francesco Martuscello e Gabriele Valota.

Nuove frontiere del vino

Un altro momento saliente sarà moderato da Davide Gangi, direttore di Vinoway Italia, con interventi di importanti figure come Oscar Farinetti, Stevie Kim, Christian Scrinzi, Roberta Garibaldi e Alberto Tasca. Il tema centrale sarà l’analisi delle nuove frontiere del vino in Italia, con obiettivi e strategie future.

Seconda giornata di lavoro

L’Università di Palermo aprirà la seconda giornata con interventi sulla maturazione sur lies dei vini rossi. Seguiranno presentazioni del progetto di sviluppo di vini spumanti siciliani di alta qualità a cura di Antonio Sparacio e Salvatore Sparla dell’IRVO. Parteciperanno inoltre Antonio Rallo, Francesco Cambria, Benedetto Renda e Guglielmo Manenti, ognuno rappresentante di diversi consorzi di tutela dei vini siciliani.

Progetti regionali di ricerca

Sabato 6 luglio, verranno presentati tre progetti regionali di ricerca (V.I.S.T.A. Lucido, Germoplasma e Bi.Vi.Si.), che puntano alla sostenibilità del vino e alla promozione delle produzioni autoctone. Antonio Rallo, Riccardo Cotarella e Rosario Di Lorenzo illustreranno queste iniziative. Il progetto Bi.Vi.Si. si concentra sulla valorizzazione della biodiversità vitivinicola dell’isola, con una degustazione guidata dei vini oggetto di ricerca condotta da Onofrio Corona e Clara Vitaggio.

L’Enosimposio si distingue per un programma ricco e una serie di relatori di eccezione, volti a esaminare il ruolo moderno dell’enologo. “L’evento di quest’anno si caratterizza per l’analisi di tutti gli aspetti del ruolo dell’enologo moderno, in equilibrio fra valorizzazione del patrimonio storico-culturale, innovazione tecnologica, nuovi linguaggi e forme di dialogo con il consumatore”, ha commentato Giacomo Salvatore Manzo. L’obiettivo principale è migliorare e aggiornare costantemente la figura dell’enologo, considerata sempre più cruciale all’interno delle aziende vitivinicole.

Programma dettagliato

Venerdì 5 Luglio 2024

  • 13:00: Pranzo (su prenotazione)
  • 14:00: Arrivo e registrazione partecipanti
  • 14:30: Apertura dei lavori
    • Moderatore: Giuditta Raccuglia (Enologo)
    • Saluti da Giacomo S. Manzo (Presidente Assoenologi Sez. Sicilia), Riccardo Cotarella (Presidente Assoenologi), Gaetano Aprile (Direttore IRVO), Umberto Pusateri (Funzionario ICQRF Palermo), Onofrio Corona (Università degli Studi di Palermo), Domenico Pocorobba (Istituto Abele Damiani – Marsala), Dario Cartabellotta (Dipartimento Agricoltura Regione Sicilia)
  • 15:30: Intervento su giovani e cantine
    • Relatore: Vincenzo Russo (Centro di Ricerca di Neuromarketing – Università IULM)
  • 16:00: Tavola rotonda su prospettive dei giovani
    • Moderatore: Maurizio Maurizi (Coordinatore Assoenologi Giovani Sicilia)
    • Partecipanti: Gabriella Favara, Flora Mondello, Francesco Martuscello, Gabriele Valota
  • 16:45: Discussione su nuove frontiere del vino in Italia
    • Moderatore: Davide Gangi (Direttore Vinoway Italia)
    • Interventi di Oscar Farinetti, Christian Scrinzi, Roberta Garibaldi, Stevie Kim, Alberto Tasca
  • 20:00: Cena

Sabato 6 Luglio 2024

  • Moderatore: Giuditta Raccuglia (Enologo)
  • 08:30: Discussione su maturazione sur lies dei vini rossi
    • Relatore: Matteo Pollon (Università degli Studi di Palermo)
  • 08:45: Presentazione progetto sui vini spumanti siciliani
    • Relatori: Antonio Sparacio (IRVO), Antonio Rallo (Consorzio di Tutela Vini Sicilia DOC), Francesco Cambria (Consorzio di Tutela Vini Etna DOC), Benedetto Renda (Consorzio di Tutela Vino Marsala DOC e Pantelleria DOC), Guglielmo Manenti (Consorzio di Tutela Cerasuolo di Vittoria DOCG)
  • 10:00: Presentazione progetto DOC Sicilia
    • Relatori: Antonio Rallo, Rosario Di Lorenzo (Università degli Studi di Palermo), Riccardo Cotarella (Presidente Assoenologi), Onofrio Corona (Università degli Studi di Palermo), Clara Vitaggio (Università degli Studi di Palermo)
    • Valutazione enologica delle uve e dei vini del progetto BiViSi
    • Degustazione vini progetti di ricerca DOC Sicilia
  • 13:00: Pranzo
  • Pomeriggio libero
  • 20:00: Cena

Domenica 7 Luglio 2024

  • Mattina libera
  • 13:00: Pranzo di chiusura

Tag