Enoliexpo Adriatica

Scritto da | Pubblicato in news Enoliexpo Adriatica

Grande curiosità e crescente interesse per la prima edizione di EnoliExpo Adriatica, la fiera professionale di macchinari, attrezzature, prodotti e servizi per le filiere del vino e dell’olio che dal 18 al 20 gennaio 2013 sarà ospitata al Fermo Forum, nel sud delle Marche.

Chiunque visiterà la rassegna – ad ingresso gratuito ed esclusivamente per operatori professionali – avrà modo di apprezzare tutte le più interessanti novità del mercato per migliorare le varie fasi di lavoro e dei processi produttivi, abbattere i costi, elevare la qualità delle produzioni, grazie alla presenza di espositori e marchi provenienti da tutta Italia.

Ma EnoliExpo Adriatica si qualifica anche come una ricca occasione di incontro e confronto tra operatori, tecnici ed esperti attraverso corsi di formazione su gestioni agronomiche di vigneti e oliveti, sui processi di lavorazione in cantina e nei frantoi, nonché di imbottigliamento e commercializzazione, sulle strategie di marketing, sui finanziamenti pubblici, sulle opportunità di nuovi mercati.

In particolare i Consorzi di Tutela Vini di Marche, Abruzzo e Molise, partner della manifestazione, organizzeranno per la prima volta congiuntamente un incontro con la partecipazione dei più autorevoli esperti del settore vino, in ordine sia agli aspetti produttivi che a quelli di internazionalizzazione. La migliore gestione degli oliveti, e dunque le innovative tecniche per gestione del terreno e della pianta, la potatura, la raccolta, sarà invece il tema che vedrà come relatori uno dei massimi tecnici in olivicoltura in Italia qual è Giorgio Pannelli ed il capo panel dell’Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche Barbara Alfei, in un incontro che sarà moderato direttore scientifico della rivista “Olive e Olio” del Gruppo 24 Ore Antonio Ricci.

Ricca e qualificata l’adesione di tutte le principali organizzazioni di categoria, associazioni, consorzi di tutela, enti camerali e primarie istituzioni per questo innovativo appuntamento fieristico e di aggiornamento professionale che si caratterizza per coinvolgere l’intera la dorsale Adriatica, nella doppia cornice della sponda italiana e di quella balcanica: territori che presentano analogie pedoclimatiche dei terreni, nei sistemi di raccolta, lavorazione e trasformazione pur nelle differenziazioni di piccole, medie e grandi imprese che operano – solo per restare in Italia – in Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia. Del resto la posizione del Fermo Forum, nel sud delle Marche, ben si presta a questo tipo di iniziativa, favorita com’è da collegamenti viari ottimali, grazie anche al nuovo casello autostradale di Porto Sant’Elpidio dell’Autostrada Adriatica collocato a pochi chilometri dalla struttura fieristica.

Tra l’altro, al fine di favorire il migliore afflusso di visitatori ad EnoliExpo Adriatica, saranno organizzati pullman dalle città più distanti, in collaborazione con le varie associazioni di categoria. Non mancheranno operatori stranieri, anche grazie ad un’azione sinergia con le Camere di Commercio dell’altra sponda dell’Adriatico, frutto di una duplice collaborazione: quella con la Camera di Commercio di Ancona sede del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e quella della Camera di Commercio Italo Orientale con sede a Bari.

Fonte:itfoodonlineblog.com

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *