Fondazione Cotarella ad Identità Milano 2024: “Non esiste innovazione senza disobbedienza: la rivoluzione oggi”

Scritto da | Pubblicato in news, press-news Fondazione Cotarella ad Identità Milano 2024: “Non esiste innovazione senza disobbedienza: la rivoluzione oggi”

Fondazione Cotarella sarà parte integrante di Identità Milano 2024, il congresso internazionale di cucina d’autore giunto alla sua diciannovesima edizione. In programma dal 9 all’11 marzo nei padiglioni dell’Allianz MiCo a Milano, il tema di quest’anno è “Non esiste innovazione senza disobbedienza: la rivoluzione oggi”. Le Sorelle Cotarella, Dominga, Marta ed Enrica, imprenditrici nel settore vitivinicolo, ospitalità e sociale, incarnano questo spirito di “disobbedienza” costruttiva.

Il programma di Fondazione Cotarella per il 10 marzo include diversi eventi significativi:

La disobbedienza ai luoghi comuni: qualità reale o artificiale? (ore 11:00)

Un panel di esperti, tra cui il pizzaiolo Franco Pepe, discuterà il rapporto tra cibo di qualità, innovazione tecnologica e ambiente. Il dibattito coinvolgerà produttori, cuochi e figure di spicco del settore.

La disobbedienza al degrado – Progetto Caivano (ore 12:15)

Dominga Cotarella ed Achille Scudieri presenteranno il progetto Caivano, un’iniziativa a favore degli studenti dell’Istituto Francesco Morano. Il dibattito esplorerà gli sforzi congiunti per contrastare il degrado e promuovere l’istruzione.

La disobbedienza al pensiero comune: Umbria – scrigno da scoprire (ore 15:00)

Rappresentanti della regione Umbria, tra cui il Vice presidente Roberto Morroni e chef come Ada Stifani, esploreranno le eccellenze enogastronomiche e turistiche della regione, evidenziando progetti collaborativi per farne un esempio di Economia della Bellezza.

La disobbedienza giusta, Alimentarsi di Vita (ore 16:15)

Un panel guidato dal narratore gastronomico Paolo Vizzari approfondirà il tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare. Gli ospiti discuteranno della disobbedienza sana e opportuna nel contesto dell’alimentazione e della dignità individuale.

L’area Lounge Cotarella ad Identità Golose ospiterà momenti di approfondimento e animazione. Saranno presentati il nuovo brand Terre della Tuscia e degustazioni guidate di vini Famiglia Cotarella e Abraxas Pantelleria. Gli Ambasciatori del Gusto discuteranno del food loss e food waste il 11 marzo, mentre l’intera durata dell’evento vedrà interviste di Francesca Finazzi agli chef internazionali sulla tematica dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione.

L’iniziativa mira a esplorare nuove prospettive nel mondo culinario, mettendo al centro la disobbedienza come motore di innovazione e cambiamento.

Tag