Gusto in Scena ospita la Cantina Cremisan

Scritto da | Pubblicato in news Gusto in Scena ospita la Cantina Cremisan

Un progetto sostenuto dal Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

La Cantina di Cremisan, storica azienda produttrice di vino della Palestina, sarà ospite della IV edizione della manifestazione Gusto in Scena: un impegno importante che testimonia il sostegno di Marcello Coronini, ideatore e organizzatore dell’evento, a favore di un’organizzazione non governativa, il VIS che opera in numerosi Paesi attraverso i Progetti di Sviluppo, il Sostegno a Distanza (SAD), le iniziative di Emergenza e il Sostegno alle Opere Missionarie.
Situata al confine tra Palestina e Israele, nei pressi del villaggio di Beit Jala, la Cantina di Cremisan nasce dalla volontà dei Padri Salesiani di Betlemme di riqualificare una zona considerata uno dei più antichi insediamenti agricolo‐artigianali della Palestina, risalente all’Età del Bronzo. Lo scopo è di creare, attraverso il vino, una piattaforma comune per l’incontro tra i popoli di questa terra, dove tuttora la pace è un traguardo lontano. I vigneti, tagliati in due dal muro di separazione tra Palestina e Israele, producono varie qualità di vino sotto un’unica etichetta: Cremisan.
Il progetto, sostenuto dal VIS, Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, mira allo studio, alla salvaguardia e alla valorizzazione dei vitigni autoctoni e di rilevanza storica, contribuendo al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione araba che vive nell’area compresa tra Gerusalemme, Beit Jala e Betlemme, attraverso il sostegno alle opere educative, sociali e assistenziali, gestite dalla Casa Salesiana in loco.
In 125 anni di storia, la Cantina di Cremisan è diventata un vero e proprio punto di riferimento per numerose famiglie palestinesi, costituendo una fonte importante di lavoro e rappresentando un primo tentativo di dialogo tra israeliani e palestinesi.
Marcello Coronini motiva così la decisione di ospitare la Cantina di Cremisan alla manifestazione: “Mi trovavo un giorno a una degustazione a Milano e girando di tavolo in tavolo, mi sono fermato ad assaggiare i vini di una cantina che non conoscevo, come faccio sempre per il piacere di documentarmi al meglio. Assaggiati i loro vini sicuramente interessanti e vista la provenienza non Italiana, mi sono informato sulla loro realtà. Scoperto il valore degli scopi puramente umanitari con cui veniva gestita l’azienda, facente parte del VIS ‐ Organismo Non Governativo che si occupa di volontariato internazionale per lo sviluppo ‐, ho deciso di invitare la Cantina Cremisan a Gusto in Scena come ospite per contribuire in prima persona a un progetto bellissimo, in cui sono coinvolti anche grandi personaggi italiani”.
Gusto in Scena si svolgerà a Venezia il 15, 16 e 17 aprile 2012 presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista e prevede tre grandi eventi in parallelo: Chef in Concerto ‐ Il congresso di alta cucina, i Magnifici Vini di Mare Montagna, Pianura e Collina e Seduzioni di Gola, dedicato alle eccellenze gastronomiche.
Durante Chef in Concerto cuochi di calibro di Paolo Barrale, Riccardo De Pra, Daniel Facen, Corrado Fasolato, Alfio Ghezzi, Oliver Glowig, Herbert Hintner, Ernst Knam, Luca Marchini, Mara Martin, Nicola Portinari, Andrea Ribaldone, Ana Ros, Massimo Spigaroli, Paolo Teverini, Mauro Uliassi, Ilario Vinciguerra e altri condivideranno con la platea la perfetta esecuzione di due piatti improntati sul tema “Cucinare con… Cucinare senza… Sale”.
Ma non solo. Per l’edizione 2012 Gusto in Scena si arricchisce di un nuovo appuntamento: il Fuori Di Gusto.
Ogni sera, alla chiusura di Gusto in Scena, una trentina tra ristoranti, alberghi e bacari di Venezia proporranno menù speciali Gusto in Scena, mentre in alcuni grandi alberghi si realizzeranno importanti cene a quattro mani  con gli chef relatori, e verticali d’eccezione aperte al pubblico. Venezia sarà così in questi giorni la capitale della gastronomia italiana.
La manifestazione ha ricevuto in data 18 ottobre il Patrocinio del Ministero della Salute, un importante
riconoscimento a riprova dell’importanza e della forte credibilità che in sole tre edizioni Gusto in Scena è
riuscito a conquistare.
Oltre al sostegno del Ministero della Salute, Gusto in Scena ha ottenuto i Patrocini del Ministero delle politiche  agricole alimentari e forestali, della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea e della Regione del Veneto.

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *