CANTINE IMPERATORE RIPORTA L’ATTENZIONE SULLE “SEGRETE DELLE ADULTERE” E SUL FEMMINICIDIO.

Letto 1866 Email

“PROCESSO ALL’ADULTERA” TRA VINO, ARTE E… PECCATO? 

Venerdì 27 giugno 2014 in Piazza Galtieri, Adelfia (Bari-Puglia), ore 20.00 

fonte: www.cantineimperatore.comCantine Imperatore | Piazza Galtieri | Adelfia, Bari, Puglia | t 0804594041


La rassegna “Sorsi alle 8” delle Cantine Imperatore di Adelfia, dopo il successo della prima dello scorso anno con l’attrice Antonella Cappelli, ripropone per venerdì 27 giugno, alle 20, il “Processo all’adultera”, con degustazione professionale dei vini Sonya e Annibale nelle “Segrete delle adultere” di Piazza Galtieri sempre ad Adelfia. “Vino, olfatto, e… peccato” racconta il sottotitolo. Questa volta nei panni dell’adultera l’attrice e trasformista Marilù Barberio. Fra i vari brani interpretati anche “Adesso parlo io, l’adultera giustiziata” testo inedito del giornalista e personal wine trainer Eustachio Cazzorla, ideatore dell’evento. E per contrastare il femminicidio interviene il Cav (Centro anti violenza) Il Melograno di Conversano. Un evento che vale un invito, a firmare la petizione pro Meriam, cattolica sudanese considerata “adultera” e quindi in attesa di condanna a morte nel suo paese.

Adelfia (Bari)
Le Segrete
ore 20:00
ingresso libero
Info. 3923507545

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Giugno 2014 08:38

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.