Mercato vino: tra 2013 e 2014 perso 1,5% volumi

Letto 1507 Email
Secondo i dati dell'International Wine & Spirit Research, tra il 2013 ed il 2014 il mercato del vino ha perso 1,5% degli scambi in termini di volumi.

Dai dati emerge che tra il 2015 ed il 2019 il mercato enoico tornerà ad incrementare, con una previsione del +1,4%.

Il 2014 è stato l'anno del calo dei consumi, scesi fino all'1,2% dovuto al rallentamento di Europa e Asia e ad una frenata delle Americhe.

Dal 2016 ci sarà una ripresa in quanto c'è stata una dinamica accelerata dell'Asia, dell'Europa centrale e del Nord America.

Nonostante il calo dei volumi, in termini economici il mercato enoico globale è cresciuto dell’1,1% nel 2014 sul 2012.

Diverso l’andamento per gli spumanti, con il consumo globale cresciuto, nel 2014, dell’1,8%, a 2,529 miliardi di bottiglie, con all’orizzonte un +8,7% da qui al 2019.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.