USA: vino sfuso in espansione

Letto 1721 Email
Negli Stati Uniti è boom di vino sfuso.

Tra i protagonisti di questa "rivoluzione" troviamo la californiana Free Flow Wines che lavora con 250 cantine e distribuisce circa 250.000 fusti di vino all'anno.

Il magazine Wine Spectator rende noto che il vino sfuso sta conquistando le più prestigiose catene alberghiere degli USA, da Kimpton a Mariott Hotels, da Pebble Beach Resorts a P.F. Chang, con i vini di Hall Wines, in Napa Valley, Chateau St. Jean, in Sonoma Valley, e Chehalem, in Oregon.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.