Log in

Caporalato, Ministro Centinaio:"Se un'impresa agricola non è onesta fa male all'intero Paese"

Letto 432 Email
Il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Gian Marco Centinaio, durante la presentazione UIV-Ismea delle previsioni vendemmiali, ha così spiegato la situazione del caporalato in Italia.

"Se un'impresa agricola non è onesta fa male all'intero Paese. Ci sono già in Australia campagne di boicottaggio contro l'Italia che usa schiavi nei campi. Per questo, potrebbero arrivare i bollini etici. Ma nei recenti episodi di caporalato emersi nel foggiano occorre mandare l'esercito, altro che bollini.

Vogliamo anche la Gdo, cioè la distribuzione moderna, al Tavolo sul caporalato in linea con quanto chiedono le aziende agricole per parlare anche di aste al massimo ribasso".
Ultima modifica ilGiovedì, 06 Settembre 2018 10:42

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.