Log in

Roma: sequestrato falso olio d'oliva all'aeroporto Leonardo da Vinci

Letto 405 Email
I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno sequestrato a Fiumicino 20 litri di olio extra vergine d'oliva venduto come "prodotto pregiato made in Italy".

L'olio, che veniva venduto al dettaglio nei negozi dell'Aeroporto Leonardo da Vinci, era privo di tracciabilità. Nei controlli effettuati nei negozi dell'aeroporto, sono state sequestrate 40 bottiglie da mezzo litro in 5 punti vendita diversi.

Il prezzo di vendita era di 54,90 euro, quasi 110 euro al litro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.