Log in

Vino, Ministro Centinaio:"Il nostro impegno prosegue nella promozione all'estero"

Letto 428 Email
Dai dati della China Association of Imports and Export Of Wine & Spirits emerge che l'Italia supera la Spagna e diventa il quarto esportatore di vino a Pechino con 168,4 milioni di dollari, in crescita del +4,92% sul 2017, per 36,03 milioni di litri, in linea con l'anno precedente. In testa si conferma ancora la Francia.

Il Ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio, ha così commentato questi risultati:"Il nostro impegno prosegue nella promozione all'estero. Vogliamo andare avanti adottando, in particolare, strumenti di comunicazione e promozione univoci. Fondamentale saranno anche la politiche legate a sviluppare il turismo interno, indispensabile per far conoscere la nostra realtà agricola raccontare il prodotto e il territorio. Da questa doppia azione, si auspica una crescita del potenziale nei prossimi anni.

Con la Cina ci sono ottimi rapporti commerciali anche su piattaforme e-commerce. Abbiamo messo le basi ora aiutiamo a far partire la macchina. Il risultato è comunque positivo".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.