Il 27enne tedesco Marc Almert è il Miglior Sommelier del Mondo ASI

Letto 663 Email
Il 27enne tedesco Marc Almert di Colonia è il Miglior Sommelier del Mondo ASI (Association de la Sommellerie Internationale).

Marc Almert, sommelier di Le Pavillon a Zurigo, è prevalso sugli altri due finalisti, la danese Nina Højgaard Jensen ed il lettone Raimonds Tomsons.

Almert ha vinto grazie ad una prova che si è svolta su più livelli. Tre le principali aree di esame e confronto: servizio, degustazione, teoria. Ma i giurati hanno tenuto conto anche della capacità di relazione e proprietà di linguaggio.

Nelle 7 prove finali ci sono state anche degustazioni alla cieca (di vino e spiriti) e abbinamenti con i piatti di un menù che poteva essere visionato per non più di un minuto. Ai tre finalisti è stato inoltre richiesto di individuare il vitigno dominante per 24 vini di cui vedevano solo nome e produttore.

Almert ha fatto sapere che i test più difficili per lui sono stati la teoria e le degustazioni alla cieca di spiriti.

In complesso si è notato un abbassamento dell’età dei contendenti e una maggior presenza di sommelier donne.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.