Ricerca: scoperte cellule del gusto "multitasking"

Letto 445 Email
Da uno studio dell'Università di Buffalo, pubblicato sulla rivista scientifica Plos Genetics, emerge che la bocca contiene una nuova serie di cellule gustative denominate "multitasking".

Questa nuova tipologia di cellule riesce a cogliere i gusti tutti insieme.

Ci sono tre tipi di cellule gustative: quelle di tipo I che sono cellule di supporto, quelle di tipo II che rilevano i gusti come dolce, amaro e umami e quelle di tipo III che rilevano i sapori aspri e salati.

Gli studiosi, attraverso una ricerca condotta sui roditori, hanno scoperto un sottoinsieme sconosciuto di cellule di tipo III che hanno dimostrato di essere "ampiamente reattive" in grado di percepire l'acido usando una via di segnalazione e il dolce, l'amaro e l'umami usandone un'altra.

I ricercatori sospettano che le cellule ampiamente reattive diano un contributo significativo alla capacità di gustare.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.