Famiglia Cotarella: Siamo disponibili a vaccinazioni in cantina

Letto 584 Email
Pier Paolo Chiasso, enologo e DG dell'azienda Famiglia Cotarella, rende noto che la cantina è disponibile ad offrire i suoi spazi per le vaccinazioni Anti Covid-19.

Queste le sue parole:"Abbiamo capito che da questa situazione se ne uscirà soltanto con la vaccinazione e quindi dobbiamo fare di tutto per favorire questo processo. Il momento che sta vivendo il settore è complicato, ma sono certo che il vino tornerà ad essere protagonista nel suo ruolo di elemento che accomuna e fa stare bene insieme le persone.

Chi sta soffrendo di più sono quelle realtà legate all'Horeca e quindi ai canali distributivi della ristorazione e delle enoteche. Chi invece è presente nella grande distribuzione e ha una sua rete di vendita online, ha retto meglio alla crisi. Facendo registrare anche volumi di vendita in crescita.

La pandemia ha confermato che la vendita dei vini attraverso la rete non può essere più ritenuta una opzione, sia per chi acquista, sia per le aziende che vendono. La distribuzione online del vino sarà sempre più da sviluppare se si vorrà restare competitivi nel mercato globale".

Riccardo Cotarella, titolare e Presidente Mondiale degli Enologi, ha così dichiarato a Vinoway:"Noi mettiamo a disposizione spazi sanificati e salubri per la vaccinazione. Tutti i nostri collaboratori effettuano quattro tamponi a settimana. Sono sicuro che molte cantine si presteranno a questo scopo".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.