Borgo Turrito: l'azienda del talentuoso Luca Scapola

Il Bosco dell’Incoronata è un grande polmone verde di circa 320 ettari situato nel cuore del Tavoliere delle Puglie, a circa 12 km da Foggia. Fa parte dell’omonimo Parco Regionale, istituito nel 2006, e costituisce ciò che resta di un bosco planiziale che ricopriva l’intero territorio del Tavoliere, quasi completamente annientato per lasciar posto alle coltivazioni intensive di grano.

Vino di Foggia sul tetto del mondo: oro e argento per Borgo Turrito

Sono foggiani due dei vini rosati più buoni del mondo. Tra le 6 medaglie d’oro che “Le Mondial Du Rosé” ha riconosciuto all’Italia, due appartengono alla Capitanata: il Terra Cretosa IGP Puglia Aleatico Rosato 2016, dell’azienda vitivinicola Borgo Turrito (Borgo Incoronata, FOGGIA), e il Doc Tavoliere delle Puglie dell’azienda Masseria Duca D’Ascoli (Castelluccio dei Sauri).

Calarosa Nero di Troia: rosato di elegante personalità

Il Rosè, conviviale  e brioso è ormai diventato  un fenomeno  di tendenza  nel mondo del vino e Calarosa, rosato da Nero di Troia IGP Puglia di Borgo Turrito,  è  espressione di questa tendenza ma anche del territorio  a cui appartiene, il Nord della Puglia.
Sottoscrivi questo feed RSS