La Vieste en Rose: torna la più bella kermesse dedicata ai vini rosati con una masterclass di Vinoway

Scritto da | Pubblicato in eventi, news La Vieste en Rose: torna la più bella kermesse dedicata ai vini rosati con una masterclass di Vinoway

La Vieste en Rose è un evento imperdibile per gli amanti del vino rosato, ambientato nello splendido centro storico di Vieste. Sabato 1 Giugno la quinta edizione della kermesse celebra l’eccellenza dei vini rosati italiani e internazionali. L’evento, organizzato dal Comune di Vieste e Studio360, in partnership con Partesa, trasformerà le viuzze del borgo antico in spazi tematici dedicati al rosé, offrendo degustazioni e momenti di incontro con 60 cantine italiane e straniere.

La manifestazione include masterclass, talk e seminari con 50 enologi che illustreranno le virtù e le qualità dei rosati pugliesi.

Vinoway parteciperà con una masterclass estiva presso la meravigliosa piazzetta Petrone alle ore 20:00 (su prenotazione) e sarà condotta da Antonio Scatigna di Vinoway Italia.

Benazzoli – Tecla

Cantina Francesco Malena – Bacco Rosato

Cantine Spinelli – Terre d’Aligi

Masseria Li Veli – Sybar

Mito – Jerico

Palamà – Metiusco Rosato

Tenute Stefàno – Tacco Rosa

Vallone – Tenuta Serranova

Davide Gangi ha così dichiarato:“La Vieste en Rose è tra le più belle manifestazioni dedicate ai vini rosati che io abbia visto in tutti questi anni di attività. Sono sicuro che negli anni continuerà a crescere diventando il più importante punto di riferimento e di confronto a livello internazionale. I vini rosati stanno avendo sempre più appeal nel mercato, ed essendone un appassionato, mi auguro che le produzioni possano indirizzarsi su un concetto definito e non più come completamento di gamma. Siamo orgogliosi di poter dare un nostro contributo alla riuscita della manifestazione e auspichiamo di poter essere sempre più partecipi e di aiuto nelle prossime edizioni”.

L’evento è un’occasione per scoprire non solo vini, ma anche prodotti enogastronomici Slow Food, in un’atmosfera arricchita da musica dal vivo, artisti e animazione. Con una partecipazione prevista di oltre 15mila visitatori, La Vieste en Rose punta a consolidare Vieste come capitale del vino rosato e del turismo di qualità.

Maurizio Altomare di Studio360 esprime entusiasmo per l’opportunità di connettersi con cantine regionali e internazionali, creando un evento che va oltre la semplice degustazione. Partesa sottolinea l’importanza dell’evento come motore di sviluppo e ricerca nel settore enologico. Il programma include anche concerti, animazione, osservazioni astronomiche e la presentazione del libro “Enoturismo 4.0”, culminando con una grande festa finale a Marina Piccola con gli N-JOY.

La Vieste en Rose celebra il rosato, la cultura, e l’arte, offrendo un’esperienza unica e coinvolgente che attira turisti e appassionati da tutta Italia e oltre, segnando l’inizio dell’estate viestana.