PARMIGIANO REGGIANO: INCREMENTO 11% EXPORT USA

Scritto da | Pubblicato in mercato PARMIGIANO REGGIANO: INCREMENTO 11% EXPORT USA

Secondo quotazioni, ci sono segnali positivi dal mercato del Parmigiano Reggiano che ha registrato un incremento, da gennaio a metà aprile, del 4,13% passando da 7,25 a 7,55 €/kg.

Sul fronte delle esportazioni si nota un boom negli Stati Uniti con un incremento dell’11%.

Il Presidente del Consorzio, Giuseppe Alai, ha così spiegato:”Gli Usa rappresentano il primo mercato per il nostro formaggio oltre i confini dell’Unione Europea.

E’ importante l’intensificazione del flusso delle nostre esportazioni in un Paese in cui ci troviamo ad affrontare una competizione molto accesa a causa della presenza di formaggi che imitano la nostra Dop.

Il calo delle importazioni di formaggi duri non Dop dovrebbe giovare alle nostre Dop e comunque ai prodotti italiani”.

Per quanto riguarda i volumi di vendita, di inizio 2015, sono stati buoni fino a Pasqua.

Nell’ambito della produzione ci sono stati cenni di ripresa per il Parmigiano Reggiano in quanto, rispetto allo scorso anno, i livelli produttivi sono scesi del 2,2% nel primo trimestre 2015.

“Un dato – conclude il Presidente del Consorzio – che se da una parte evidenzia l’intensità della crisi, dall’altra avvicina la produzione ai livelli ritenuti necessari per realizzare quotazioni il linea con l’obiettivo della tutela dei redditi dei produttori”.

Redazione di Vinoway

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *