Porto e Douro Moscatel, nuove regole di produzione per ridurre i costi

Scritto da | Pubblicato in normative Porto e Douro Moscatel, nuove regole di produzione per ridurre i costi

Il governo portoghese ha cambiato le regole di produzione delle denominazioni d’origine Porto e Douro Moscatel


Con un decreto legge in vigore dall’inizio di giugno è ora possibile aggiungere nel processo di fortificazione acquavite proveniente da vinacce e fecce, e non più solo dal vino, il che consentirà di ridurre i costi di produzione.


E, sempre in tema di riduzione dei costi, l’istituto dei vini di Douro e di Porto (Ivdp) ha autorizzato una nuova procedura per la sigillatura dei vini: non bisognerà più infatti portare i propri vini nelle stazioni di sigillatura dell’Ivdp ma d’ora in poi saranno le aziende stesse ad essere direttamente responsabili. Un cambiamento che permetterà quindi di evitare questi costi di trasporto.

fonte: wineacts.it
foto: Duoro and portwine. Lau Svensson

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *