Italia, glifosato: al via le restrizioni

Scritto da | Pubblicato in politiche agricole Italia, glifosato: al via le restrizioni

In Italia scattano oggi le restrizioni al commercio e all’impiego del glifosato grazie all’entrata in vigore del decreto del Ministero della Salute.
L’erbicida, probabilmente cancerogeno, non si potrà più utilizzare in aree frequentate da aziani e bambini, in pre-raccolta in agricoltura e saranno revocate le autorizzazioni all’entrata in commercio di prodotti fitosanitari che lo contengono.

Roberto Moncalvo, Presidente della Coldiretti, ha così annunciato:”con questa scelta l’Italia si conferma all’avanguardia in Europa e nel mondo nelle politiche rivolte alla sicurezza alimentare ed ambientale ma non siamo all’altezza nella difesa dei cittadini se non verranno bloccate le importazioni dai Paesi che continuano ad utilizzare il glifosate in pre-raccolta.

L’agricoltura italiana è la più green d’Europa con il divieto all’utilizzo degli Ogm e il maggior numero di aziende biologiche, ma è anche al vertice della sicurezza alimentare mondiale, con il minor numero di prodotti con residui chimici irregolari”.

Redazione di Vinoway

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *