M.Martina: il Governo lavora all’eliminazione dell’Irap agricola

Scritto da | Pubblicato in politiche agricole M.Martina: il Governo lavora all’eliminazione dell’Irap agricola

Il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, sta lavorando all’eliminazione dell’IRAP agricola con un anno di anticipo rispetto agli altri settori.

La disposizione sarà inserita nella prossima Legge di Stabilità per renderla operativa dal 2016.

Sarebbe un sollievo per 250.000 imprese del settore agricolo, dove l’imposta pesa per oltre 200 milioni di euro l’anno.

Il presidente della Commissione Agricoltura della Camera, Luca Sani, ha così commentato: “Abolire l’Irap per le imprese agricole sin dal 2016 è una scelta lungimirante che può dare ulteriore slancio al settore primario, che nonostante le difficoltà continua a creare nuovi occupati e a generare valore aggiunto anche grazie all’incremento dell’export agroalimentare.

Il ministro Martina ha il nostro pieno sostegno.

Il Governo sta affinando il provvedimento da inserire nella prossima Legge di Stabilità.

Si tratta di individuare le coperture per 200 milioni di Euro, e l’ipotesi tecnica su cui si sta lavorando è una razionalizzazione dei costi e una rimodulazione dell’Iva speciale per le grandi imprese. Delle nuove misure si avvantaggerebbero 250.000 aziende agricole che non hanno potuto trarre particolari vantaggi dalla decontribuzione per i nuovi contratti a tempo indeterminato.

Complessivamente si tratta di un’operazione che vale intorno ai 500 milioni di euro che può contribuire, insieme ad altre misure, a rilanciare la competitività del nostro settore primario”.

Redazione di Vinoway

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *