Presentazione dell’Associazione CHEF del Mediterraneo

Scritto da | Pubblicato in news, press-news Presentazione dell’Associazione CHEF del Mediterraneo

Il 2 Maggio, presso il suggestivo Palazzo Dogana di Foggia, alle ore 11:00, nella “Sala della Ruota”, si terrà un evento di grande importanza per il panorama gastronomico locale e regionale. Con il patrocinio della Provincia di Foggia e altre autorevoli istituzioni, sarà presentata l’Associazione CHEF del Mediterraneo, una iniziativa fortemente voluta dai migliori chef della provincia.

A presiedere l’Associazione sarà il rinomato chef stellato Domenico Cilenti, titolare del celebre ristorante Porta di Basso a Peschici, mentre il ruolo di Vice Presidente sarà ricoperto da Gegè Mangano, dell’acclamato ristorante Li Jalantuùmene di Monte Sant’Angelo. Tra gli altri illustri membri fondatori, spiccano personalità di spessore come Beppe Zullo di Orsara di Puglia – Monti Dauni della Puglia, Leonardo Vescera del rinomato Capriccio di Vieste, Nazario Biscotti delle Antiche Sere a Lesina e Pascal Barbato, rinomato panificatore di San Marco in Lamis.

L’Associazione nasce dopo anni di proficua collaborazione tra gli chef della provincia, mossi dal desiderio comune di valorizzare la Dieta Mediterranea non solo come un patrimonio culinario, ma anche come uno stile di vita sostenibile. Al centro dell’azione dell’Associazione sarà la cultura, intesa come elemento unificante, mentre si punterà a promuovere attivamente le nuove generazioni come “cadetti della cucina mediterranea”, tramandando loro conoscenze e tradizioni secolari.

Inoltre, l’Associazione si propone di estendere il proprio raggio d’azione a livello nazionale, coinvolgendo quegli chef che condividono la passione per i prodotti locali e li considerano il vero tesoro dei territori. Questo approccio non mira solo a promuovere la cucina mediterranea, ma anche a valorizzare le ricche tradizioni gastronomiche regionali e a sostenere l’agricoltura locale e sostenibile.

L’evento sarà impreziosito dalla presenza di illustri personalità politiche e associative, evidenziando il sostegno e l’importanza che questa iniziativa riveste per l’intera comunità. Sarà un’occasione unica per celebrare la straordinaria ricchezza e diversità della nostra cucina e per promuovere il valore intrinseco della Dieta Mediterranea nel contesto contemporaneo.

Tag