Storie di intrecci: la Famiglia Scudieri e la Famiglia Cotarella insieme per progetti di sviluppo del territorio

Scritto da | Pubblicato in eventi, news Storie di intrecci: la Famiglia Scudieri e la Famiglia Cotarella insieme per progetti di sviluppo del territorio

La famiglia Scudieri, leader nel settore automotive italiano e mondiale, e la famiglia Cotarella, a sua volta, attore di primo piano nel mondo del vino e dell’ospitalità, si incontrano e danno vita a progetti per lo sviluppo socio – economico del territorio, realizzati attraverso le rispettive Fondazioni.

La presentazione della collaborazione e i dettagli dei progetti condivisi saranno presentati a Napoli il 13 dicembre prossimo, a partire dalle 10:30, con un evento al Teatro di Corte di Palazzo Reale, al quale parteciperanno, tra gli altri, istituzioni locali e nazionali.

Interverranno Paolo Scudieri, Ceo Adler Group e Presidente onorario di Fondazione Scudieri, Riccardo Cotarella, fondatore, insieme al fratello Renzo, dell’azienda vitivinicola di famiglia, oltre che Presidente Assoenologi e Union International des Oenologues. Accanto a loro, le nuove generazioni, rappresentate da Achille Scudieri, Ceo di Obicà e Presidente di Fondazione Scudieri e da Dominga Cotarella, Ceo di Famiglia Cotarella e Presidente di Fondazione Cotarella. Sono stati invitati il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Una collaborazione nata da un accordo commerciale che ha visto l’affiancamento sistematico del brand Cotarella allo sviluppo dei vini Abraxas prodotti a Pantelleria nella tenuta Scudieri. Dagli stessi valori e dallo stesso impegno verso il territorio e verso le giovani sono nate inevitabili sinergie di solidarietà e crescita a favore delle comunità locali che verranno sviluppate dalle due Fondazioni.

Sarà proprio da Caivano e dall’Istituto superiore Francesco Morano che partirà la serie di progetti condivisi, grazie alla collaborazione con la Preside Eugenia Carfora, il magistrato Catello Maresca, Ambasciatore della cultura antimafia, e Marco Mezzaroma Presidente di Sport e Salute, presenti all’incontro di mercoledì 13 dicembre a Napoli. Concluderà gli interventi il Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Claudio Durigon.

A moderare l’incontro sarà la giornalista Rai Valentina Bisti, volto noto del Tg1.

Ufficio stampa Le Fucine

Tag