I Migliori Vini della Settimana

Scritto da | Pubblicato in recensioni, vino I Migliori Vini della Settimana

Segue la Rubrica “I Vini della Settimana della Vinoway Wine Selection” dedicata esclusivamente ai Migliori Vini d’Italia premiati e selezionati da Vinoway Italia, curata dal Presidente Davide Gangi e dal vice curatore Enotecnico Antonio Scatigna.

La Rubrica, in pubblicazione ogni venerdì del mese, comunica 7 vini che si sono distinti per essere il Miglior Vino d’azienda facente parte del circuito Vinoway Wine Selection.

Ad ogni vino selezionato corrispondono le relative indicazioni tecniche, punteggio e recensione.

Per approfondire il dettaglio Cantina e scoprire tutti gli altri vini premiati e recensiti è possibile scaricare l’App Vinoway Wine Selection in free-download per Apple e Android.

I Migliori Vini della Settimana del 20/05/2022:

TERRE DEI VAAZ Onirico Rosso vol. 15.5% IGP Puglia 2018 (94 punti)

Rosso rubino dagli eleganti riflessi granati. L’olfatto si dimostra di lodevole complessità nei ritorni caldeggiati da nobili spezie. Il pepe spolvera delle fragranti carrube. Le amarene sono succose e ben mature. Il tabacco si dimostra scuro nei richiami da pipa. Fini note di torrefazione richiamano un caffè arabica che vira in torrone e cioccolato fondente.

Il sorso si dimostra pieno nella freschezza. Il tannino è setoso e richiama le fini spezie olfattive. Bel corpo, elegante ed aristocratico nella calda scia finale.

TENUTA RAPITALA’ Conte Hugues Bianco vol. 13.5% IGT Terre Siciliane 2019 (95 punti Stella)

Giallo paglierino dai riflessi oro di grande luminosità.

L’olfatto gode di una preziosa complessità che offre dei ricordi da tabacco e spezie orientali. La pipa sussurra pregiate note fumè che sottolineano l’anice stellato e lo zenzero candito. Le percezioni d’ananas materializzano dei tocchi disidratati e flambati ad un rum alle arance. Il cioccolato bianco propone una preziosa sorpresa da croccanti nocciole tostate. Il cocco emerge in versione di scaglie da preziosa pasticceria.

Il sorso è caratterizzato da una intrinseca armonia dei sensi. Corpo robusto, pieno e compatto. La freschezza è strutturale e sfuma in tamarindo e cannella. La persistenza si dimostra di grande lunghezza, con toni caldi e di esemplare dinamicità.

TERRA DEI RE Nocte Rosso vol. 13.5% DOC Aglianico del Vulture 2017 (95 punti Stella)

Rosso rubino, cupo e fitto nei riflessi compatti granati. L’olfatto è particolarmente complesso nelle spezie che ricordano delle nocciole tostate. La frutta secca è evidente e quasi tostata da fiamme vive. Le spezie sono vigorose e richiamano note scure come cacao amaro, bastoncini di liquirizia, anice e liquore al caffè. Il tabacco scuro è imponente e di grande manifattura.

Al sorso gode di una gradevolissima freschezza che richiama le spezie. Il tannino è ben domato e sintetizza la frutta secca tostata. Quasi addebitabile, si propone lungo e di grande struttura.

TENUTE FILIGHEDDU Caldòsa V.T. Bianco vol. 14.0% DOCG Vermentino di Gallura 2020 (92 punti)

Giallo paglierino dai riflessi oro, luminosi e carichi. All’olfatto offre delle percezioni complesse che sembrano richiamar un’elegante spolverata di pepe bianco. Il cocco è fresco, appena spaccato e sembra di apprezzarne il suo latte. Le mandorle sono anch’esse fresche, croccanti in acqua dolce. Fini scie saline manifestano delle percezioni iodate, affascinanti. Il finale richiama un pregiato ricordo di cioccolata bianca con nocciole.

Al sorso gode di un corpo che si slancia tra le percezioni verticali ed allo stesso tempo morbide ed avvolgenti. La freschezza si dona a dei ricordi di mele croccanti, appena spaccate. La persistenza si rende robusta in una lunga scia sapida.

TERENZI Madrechiesa Rosso vol. 14.0% DOCG Morellino di Scansano Riserva 2015 (96 punti Stella)

Si presenta alla vista con una tonalità rosso rubino con leggere screziature granate. L’olfattiva è stratificata ed elegante con un bouquet contrassegnato da note di sottobosco, confettura di ciliegie, intriganti accenti di spezie, cenni di macchia mediterranea e timbri balsamici e tabacco. All’assaggio è di ottimo corpo, con i tannini presenti ed allo stesso tempo ben integrati nella struttura. Sorso da cui emerge un’impronta sapida coadiuvata da una freschezza che rende più agile e deliziosa la beva. Il finale è lungo e di splendido equilibrio gustativo. Un rosso toscano di indubbia personalità.

TENUTA PRA’ DE ORO Prosecco Extra Dry Spumante vol. 11.0% DOC Prosecco (90 punti)

Si presenta al calice con un colore giallo paglierino e con un perlage che è fine e continuo. Al naso è delicato e sottile, con note olfattive di zagara, fiori bianchi, sensazioni di agrumi e di frutta bianca. Le susine e le nespole godono di una particolare croccantezza, quasi ad inizio maturazione. La parte speziata offre un palcoscenico da mentolo ed erbe aromatiche. Al palato esprime una vivace freschezza, bolla allegra e dinamica. Il frutto prosegue croccante e fragrante, si distende verso un finale sapido.

TENUTA ODERISIO Proibito Passito vol. 18.0% 2018 (96 punti Stella)

Rosso rubino, cupo e fitto nei riflessi che virano tra il granato e l’aranciato. All’olfatto dimostra una potenza ed una complessità di grande pregio. Ricordi di caffè si esprimono in chiave esemplare. Un macerato da gheriglio di noce ricorda un liquore nocino, quasi da nobile digestivo. Il cacao è dolce e vira in un croccante cioccolato al latte. Le prugne sono disidratate e raggiungono una singolare nota fumè. Delle dolci percezioni biscottate rischiamo un tiramisù cremoso e ricco di caffè. Le spezie ricordano un macerato di alloro ed un liquore al mirto, con anice stellato e sambuco. Al sorso propone una fine dolcezza in un corpo di grande robustezza e complessità. La freschezza è incredibilmente balsamica, piena e compatta mentre richiama la liquirizia. Un concentrato di caffè dolce si manifesta al gusto e sembra quasi di addentare dei chicchi essenziali. Il tannino è così sottile che richiama delle nocciole ben tostate. Il cioccolato fondente si dimostra lungo ed avvolgente. Vino incredibilmente affascinate nella sua magistrale persistenza.

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *