Un cane da caccia lavora come controllore di vini

Scritto da | Pubblicato in news Un cane da caccia lavora come controllore di vini

Un bracco femmina ha un olfatto così sensibile che si è conquistata il lavoro di esaminatrice di vini.
Louisa Belle, che ha sette anni, è stata addestrata a riconoscere le bottiglie alterate anche senza bisogno di aprirle.

E il suo sensibilissimo naso riesce anche a individuare i tappi di sughero andati a male, il che ha fatto risparmiare una fortuna ai suoi padroni australiani Michelle Edwards and Daniel Fischl.

La coppia, che ha una piccola azienda vinicola a Melbourne, ha dichiarato che utilizzando il talento di Louisa Belle ha aperto la strada a una nuova era di tecniche vinicole.

“Le basta annusare una botte per capire se il vino è buono” ha dichiarato Fischl.

“Non abbiamo bisogno di nessuna risorsa umana che controlli la qualità del vino, basta lei.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, bracco, wine tester, esaminatore di vini, cane da caccia, cani e vino

Il suo olfatto è duemila volte più fine di quello di un uomo, non c’è nessuno che possa competere con lei”.

“Tutte le nattine non vede l’ora di andare al lavoro perché si diverte un sacco, non le sembra vero di poter mettere il naso dove vuole” ha aggiunto la Edwards.

“E’ in grado di riconoscere un tappo guasto in meno di 30 secondi”.

Fonte: The Herald Sun

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *