Cibo in provetta

Scritto da | Pubblicato in curiosità Cibo in provetta

Sembra un laboratorio ma in realtà è un ristorante. 

Anche se qualcosa in comune con i laboratori ce l’ha. Aurum si trova a Singapore e i suoi cuochi si definiscono “scienziati”, perché con le loro ricette intendono creare nuovi gusti e sapori, usando tecniche molto particolari. Insieme a pentole e padelle gli chef utilizzano ingredienti, come l’azoto liquido e strumenti (provette e siringhe) solitamente utilizzati negli esperimenti scientifici. E tutto, pare, per esaltare il vero sapore dei cibi. Così nascono i litchi (frutti tipici cinesi) isotonici o il maialino scomposto. Per il menù a prezzo fisso, si spendono circa 96 dollari, 70 euro. Ma saranno i prezzi alti, i nomi dei piatti poco invitanti o l’arredamento un po’ asettico (al posto delle sedie ci sono sedie a rotelle) sembra che non sia poi così frequentato.
fonte: focus.it
Ufficio Stampa Vinoway > [email protected]

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *