Lacrima di Morro d’Alba sapore nel tempo

Scritto da | Pubblicato in news Lacrima di Morro d’Alba sapore nel tempo

Nei giorni 14- 15- 16 ottobre si è svolta a Morro d’alba la festa “Lacrima e tartufo”; nel corso di questo evento l’Amministrazione comunale e l’Associazione Sommelier AIS Marche delegazione di Jesi & Castelli hanno organizzato la degustazione “Lacrima di Morro d’Alba sapore nel tempo” al fine di valorizzare, promuovere e far conoscere il vino D.O.C. tipico del territorio “Lacrima di Morro d’Alba” anche in aspetti poco noti.


Tale iniziativa consisteva nel far degustare questo vino di varie annate vendemmiali ( 2008, 2007, 2006, 2003, 2002, 2000, 1999, 1995, 1988 fornite dalle aziende vitivinicole GIUSTI, LUCCHETTI, MAROTTI CAMPI, MANCINELLI, OLIVETTI, VICARI) dal più giovane a quello che ha avuto un periodo di affinamento e maturazione maggiore. Le bottiglie sono state rese anonime per valorizzare ancor più il prodotto nell’evoluzione del tempo indipendentemente dal produttore.

Il risultato della degustazione è stato ricco di piacevoli sorprese, infatti ha smentito la reputazione di questo prodotto che nell’immaginario collettivo è considerato un vino da bersi giovane. Nel seguirsi delle annate, con maggior affinamento e maturazione, aumentava la complessità olfattiva e gustolfattiva con sentori e sapori che si trovano nei vini considerati grandi.

La degustazione è stata una piacevole sorpresa dei sensi.

Tra i molti partecipanti anche molti sommelier provenienti da tutta la regione e anche da regioni limitrofe quali l’Emilia Romagna e l’Umbria: tutti hanno concordato che a questo vino   purtroppo era ed è  riservato un ruolo marginale, mentre la degustazione ha dimostrato che anch’esso può essere destinato a lunghissimi periodi di affinamento e maturazione.

Questi eventi sicuramente contribuiscono ad aumentare la consapevolezza del grande prodotto che è il Lacrima di Morro d’Alba D.O.C.

L’unione di forze e sinergie tra i produttori, all’Associazione Sommelier A.I.S. Marche e l’Amministrazione comunale hanno permesso l’ottima riuscita della manifestazione.

Fonte: marchedigusto.com

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *