DOCG Greco di Tufo 2009

Scritto da | Pubblicato in Senza categoria DOCG Greco di Tufo 2009

Esame visivo: ottimo aspetto e colore giallo paglierino con riflessi dorati.
Esame olfattivo: ottimo il giudizio relativo all’intensità, la complessità e la qualità olfattiva. Un bianco che fa dell’intensità olfattiva un punto di forza. L’origine vulcanica dei terreni unita al clima si raccoglie nei profumi con sentori molto particolari che passano dalla mineralità alle note balsamiche, agrumate e chiudono nella tostatura.

Esame gusto olfattivo: in bocca è perfettamente in linea con l’esame olfattivo. Morbido, caldo, sapido e abbastanza fresco. Ottima la struttura, buon l’equilibrio. Persiste ottimamente, dopo un ingresso in bocca intenso e immediato. Rimangono piacevoli ricordi della tostatura e delle note agrumate e una pulizia impeccabile.
Un vino pronto alla beva.

Note:
Vinificazione: dopo una pigiatura morbida il mosto fermenta a temperatura controllata in assenza di buccia (16/18°C)
Affinamento: in acciaio inossidabile
Affinamento in bottiglia: almeno 2 mesi

Servizio: servire fresco a 10-12°C
Conservazione: 2-3 anni.
Abbinamento di vinoway: fritto di pesce, seppie in umido

Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.